news e avvisi‎ > ‎

11.07.2015 - presentata la locomotiva storica “HENSCHEL T3” - SV 321 in occasione del centenario dello scoppio della Grande Guerra

pubblicato 11 feb 2015, 03:24 da Ferrovie Udine Cividale   [ aggiornato in data 01 set 2015, 07:08 ]

E' ritornata in Friuli, dopo quasi cinquant’anni di assenza, una delle più caratteristiche locomotive a vapore che prestava servizio sulla Carnia-Tolmezzo-Villa Santina, la famosa “T3”, costruita dalla tedesca Henschel di Kassel nel 1906, e una delle più diffuse locomotive in Europa a tre assi, costruita in varie serie tra il 1887 e il 1924.

La macchina, la SV 321 che aveva svolto servizio dal 1910 alla fine della Grande Guerra sulla linea Carnica, dopo aver “lavorato” sulle linee del Veneto, rientrò negli anni Sessanta in Carnia per trainare tra Carnia e Villa Santina gli ultimi treni merci della Società Veneta.

Ferma in un museo a Bologna, pochi mesi fa è stata ceduta in comodato gratuito a un’associazione di appassionati, “Vecchi binari FVG”, che si propone di utilizzarla – una volta rimessa in esercizio – proprio lungo la tratta dismessa tra Carnia e Tolmezzo per finalità turistiche.

Per ora la locomotiva carnica è ospitata nel deposito locomotive della Società Ferrovie Udine-Cividale, in via Peschiera 30, dove sabato 11 luglio 2015 ha fatto bella mostra di sé al traino di un breve convoglio merci, anch’esso d’epoca.

Volontari e appassionati hanno illustrato ai presenti le caratteristiche della macchina e hanno tracciato una breve storia della Udine-Cividale e delle linee ferroviarie della Carnia.

Ċ
Ferrovie Udine Cividale,
30 giu 2015, 03:53
Comments